bed & breakfast
agriturismomaremmahotelgolfmaneggiopiscinanaturab&bsoggiornonaturavacanzecamere

Il vecchio casale, totalmente ristrutturato, è collocato su di una piccola collina, contornato da vigneti e da una natura intatta tra Scarlino e Gavorrano, con una buona vista dell’isola d’Elba. La struttura è composta di due edifici, un vecchio casale ed una nuova edificazione attigua. Nel vecchio casale ristrutturato vi sono le stanze, tutte molto curate con arredi d’epoca e tinteggiate con toni caldi. Tv satellitare ed impianto aria condizionata fredda-calda ovunque. Bagno privato per ogni stanza. La parte nuova è dotata di uno splendido porticato di circa 300mq. Ove è possibile stare in relax sui divani, oppure cenare a lume di candela con lo sfondo della macchia mediterranea e dei vigneti circostanti. La sala per le colazioni è molto calda ed accogliente. La piscina, riservata ai soli clienti, è immersa nel verde e fa da cornice alle due strutture. Internet Wi-fi free.

Le attività praticabili sono:
GOLF - con 3 campi limitrofi da 18 buche
EQUITAZIONE - lezioni in maneggio oppure passeggiate per i più esperti
MTB –percorsi nella macchia mediterranea con bagno nelle splendide acque di “cala violina”
TREKKING – vari livelli a seconda dell’esperienza
VELA – possibilità di giornate all’isola d’Elba
SUBAQUEA – immersioni su vari splendidi fondali, guidate da centro sub con istruttori Padi

I dintorni sono molto apprezzati per il Vino infatti qui nasce il Monteregio di Massa Marittima, il Morellino di Scansano, il Montecucco doc e leggermente più distante il nobile di Montepulciano nonché il Brunello di Montalcino. Le cantine sono veramente “speciali” ad iniziare dalla -Rocca di Frassinello- a Gavorrano disegnata dall’arch Renzo Piano, vi è poi a Montemassi la cantina eccellente dei sigg.Gianni e Silvana Zonin definiti i magnati dell’enologia per non parlare poi di Ernesto Bertarelli che nella sofisticata cantina a Cinigiano, disegnata da Edoardo Milesi, produce e vende il Montecucco doc.
La zona, per gli appassionati di archeologia, è ricca di rovine etrusche (Vetulonia, Populonia, Golfo Baratti….). Questo angolo di maremma intatta e verdissima che si estende dietro la piana di Castiglione e Punta Ala offre l’opportunità di vedere le colline metallifere (Gavorrano) col suo parco minerario. Nelle giornate terse, incredibile, lo sguardo spazia sino al Giglio ed alla Corsica. Da non perdere la visita di Massa Marittima, Montemassi (visione della maremma a 360°), Vetulonia, Buriano, Giuncarico….

Un “must” della zona è senza dubbio lo spettacolo che, di tanto in tanto, offrono gli ultimi –butteri- della Maremma con le mandrie di vacche ed i loro splendidi cavalli maremmani.